La mia è La Storia di Un Tecnologo Alimentare Dipendente che ad un Certo Punto della sua Carriera Ha Perso il Lavoro.

Credevo, Ingenuamente,  che il Lavoro da Dipendente, a Tempo Indeterminato, Presso Una Grande Azienda Alimentare Multinazionale mi Avrebbe Consentito di Arrivare alla Pensione Senza Problemi.

Purtroppo, mi Sbagliavo: il  Cosiddetto “Posto Fisso” (Termine che Odio a Morte), a Meno Che non Sia un Lavoro a Tempo Indeterminato STATALE, non dà Nessuna Certezza.

Fortunatamente, Mi Sono Rimesso in Gioco e il Nuovo Lavoro me lo Sono Inventato Io, Trasformando una Sciagura in un’ Opportunità.

Non è Stato Facile ma ci Sono Riuscito e ciò Ha Generato in Me la Consapevolezza che, con la Forza della Volontà, Lo Spirito di Inventiva ed Anche un Pò di Fortuna, Tutto è Possibile.

TIENITI FORTE, LEGGI LA MIA STORIA!

Gelsomino Panico